Skip to main content
Portale insegnanti

Icona della casella degli strumenti dell'insegnante Casella degli strumenti per l'insegnante - Codice

In questa parte dell'indagine, gli studenti creeranno il progetto per portare a termine l'attività di riciclaggio. Gli studenti dovranno:

  • Creare il file di progetto

  • Descrivi i passaggi utilizzando i blocchi di commento

  • Traduci i blocchi di commenti in VEXcode IQ

  • Preparare ed eseguire il progetto

Passaggio 1: preparazione alla codifica

Tutorial e aiuto
​​​​​​Tutorial e guida possono essere trovati nella parte superiore dell'interfaccia IQ di VEXcode

Ricorda, puoi sempre consultare i tutorial per ulteriori informazioni su blocchi, sequenze e risoluzione dei problemi. Utilizza la sezione Aiuto quando vuoi sapere cosa fa un blocco specifico o come usarlo.

Utilizzo dei blocchi con specificità
Per spostare una distanza specifica, utilizzare il blocco [drive for] e modificare la direzione e la distanza percorsa regolando i parametri nel blocco.

Per girare a destra o a sinistra con qualsiasi incremento di grado, utilizzare il blocco [turn for]. Anche in questo caso è possibile regolare i parametri in base alle proprie esigenze di progettazione.

Apri un nuovo progetto
Il programmatore dovrebbe iniziare un nuovo progetto con il modello Autopilota (trasmissione), dargli un nome e salvarlo. Poiché creeremo un percorso per un robot di riciclo, rinomina il tuo progetto "Recycle Run".

Per promemoria su come iniziare, vedere i tutorial o fare riferimento ai programmi di esempio come riferimento.

Icona Suggerimenti per gli insegnanti Suggerimenti per gli insegnanti

  • Questo dovrebbe essere lo stesso processo seguito nei precedenti Drive e Turning Labs. Chiedi a uno studente non programmatore di ricordare alla classe alcuni di questi passaggi, per assicurarsi che tutti siano coinvolti e seguano il processo (anche se non stanno fisicamente premendo i pulsanti).

  • Ricordare agli studenti la sezione Aiuto e che è sempre disponibile durante il processo, qualora avessero bisogno di ulteriore supporto. Gli studenti dovrebbero essere incoraggiati a risolvere i problemi da soli lungo il percorso, prima di chiedere il supporto di un insegnante.

  • Se è la prima volta che lo studente utilizza VEXcode IQ, può fare riferimento ai Tutorial in qualsiasi momento durante questa indagine. I Tutorial si trovano nella barra degli strumenti.

Passaggio 2: creare un elenco di passaggi utilizzando i blocchi commento

Cosa sono i commenti?
I commenti vengono solitamente aggiunti ai progetti per spiegare cosa un programmatore voleva che facessero parti del progetto. Quindi sono utili durante la collaborazione e la risoluzione dei problemi.

In questo caso li utilizzeremo per stilare un elenco generale dei passaggi che il robot deve compiere per completare il suo compito.

Qual è la prima cosa che farà il robot?
Nel progetto, utilizza i blocchi [commento] per creare una sequenza di base nel tuo gruppo. Il registratore o il programmatore deve elencare i primi 10 passaggi in VEXcode IQ, con un blocco commenti per ciascun passaggio. Vedi l'esempio qui.

Il testo nel blocco non deve essere specifico come i blocchi stessi, poiché questa è solo una guida da seguire quando inizi a creare la sequenza di codifica vera e propria.

Icona della casella degli strumenti dell'insegnante Casella degli strumenti per l'insegnante - Note

Ciò potrebbe anche essere fatto utilizzando una nota sul progetto. Con una nota, dovresti semplicemente digitare i passaggi in modo simile a come li elencheresti su carta. In questo caso, le note e i commenti potrebbero essere usati in modo intercambiabile. Abbiamo scelto di utilizzare i blocchi di commento qui per due motivi: per acquisire ulteriore pratica con la natura del metodo di blocco IQ di VEXcode e perché puoi aggiungere ogni passaggio di commento nella sequenza effettiva del blocco di codice mentre lavori.
Fare clic sui collegamenti alla Knowledge Base di VEX Robotics per ulteriori informazioni su commenti e note.

Passaggio 3: creare la sequenza di codifica

Ora è il momento di tradurre questi passaggi in una sequenza di blocchi.

  • Il tuo robot dovrebbe iniziare il percorso rivolto in avanti, quindi trascina e rilascia il blocco [drive for] e imposta i parametri in modo che corrispondano al primo passo del tuo percorso.

  • Cerca il passaggio successivo, rilascia la svolta per il blocco e imposta i parametri in modo che corrispondano al passaggio successivo nel tuo percorso.
    Quando entri in una stanza, aggiungi un blocco indicatore (come [imposta colore LED touch] o [riproduci suono]). Poiché il pilota automatico non può effettivamente raccogliere le cose, l'indicatore rappresenta il robot che raccoglie il riciclaggio prima di proseguire.

  • Continua a trascinare e rilasciare i blocchi e a impostare i parametri finché non avrai completato il percorso del tuo robot di riciclaggio.

Icona della casella degli strumenti dell'insegnante Casella degli strumenti per l'insegnante

  • Controlla lungo il percorso
    Mentre gli studenti lavorano e sperimentano, cammina per monitorare i progressi. Ricordare e incoraggiare gli studenti a controllare il proprio lavoro mentre procedono per assicurarsi di includere TUTTI i passaggi e i punti di controllo necessari lungo il percorso. Testare il codice in sezioni più piccole può aiutare a prevenire frustrazioni alla fine del processo e ridurre al minimo la risoluzione dei problemi.

  • Il lavoro di squadra fa avanzare il processo
    Anche se la codifica è spesso un'impresa individuale, in questa esperienza ogni membro del team può essere coinvolto nel processo di codifica. Potresti voler sottolineare le strategie di lavoro di squadra per aiutare ogni squadra a lavorare in modo più collaborativo. Per una rubrica di collaborazione facoltativa, fare clic su su uno dei seguenti collegamenti (Google Doc/.docx/.pdf)

    Ad esempio: le procedure “Call and Code” consentono di coinvolgere più persone. Il registratore elenca le direzioni, il costruttore aggiunge le distanze, l'autista chiama le istruzioni del blocco al programmatore e il programmatore le codifica nel progetto.

Icona Suggerimenti per gli insegnanti Suggerimenti per gli insegnanti

Per rivedere, la configurazione per i motori e i sensori dell'Autopilot è:

  • Porta 1: motore sinistro

  • Porta 2: sensore di distanza

  • Porta 3: sensore di colore

  • Porta 4: sensore giroscopico

  • Porta 5: toccare il LED

  • Porta 6: motore destro

  • Porta 8: interruttore paraurti

  • Porta 9: interruttore paraurti

Passaggio 4: preparazione all'esecuzione del progetto

Prima di eseguire il progetto, hai tutti questi elementi pronti? Il costruttore dovrebbe controllare ciascuno dei seguenti elementi:

Per una revisione del download e dell'esecuzione del progetto, vedere i tutorial.

Passaggio 5: prova Esegui il tuo progetto

Ora è il momento di testare il tuo progetto! Assicurati che il tuo robot Autopilota sia configurato con spazio sufficiente per poter eseguire il programma completo senza cadere o scontrarsi con un altro robot o squadra.

  • L'Operatore dovrebbe ora eseguire la prima parte del progetto sul robot Autopilota assicurandosi che il progetto sia evidenziato e quindi premendo il pulsante Controlla.

  • Come è andato il tuo giro di prova? Il tuo robot ha percorso il percorso che pensavi avrebbe fatto? Segui la tabella per la risoluzione dei problemi e continua a creare e controllare sezioni di codice finché non ottieni un percorso completo.

Icona Suggerimenti per gli insegnanti Suggerimenti per gli insegnanti

  • Scollega USB
    Se gli studenti utilizzano un computer, ricordare loro di scollegare il cavo USB da Robot Brain prima di eseguire il progetto.

  • Crea uno spazio definito per ogni squadra
    Potresti dare a ogni squadra un grande pezzo di carta che possano stendere sul pavimento o su un tavolo su cui eseguire il loro progetto Autopilot. Ciò contribuirà a garantire che ogni squadra abbia spazio sufficiente per completare la corsa senza cadere o entrare nell'area di lavoro di un'altra squadra.

  • Valutazione
    La natura aperta di questa sfida di movimento significa che potrebbero esserci più progetti e sequenze di codici che risolvono il problema. Quindi, come valutare diverse soluzioni di successo? Dal punto di vista informatico, l’efficienza è fondamentale. La soluzione preferita sarebbe la sequenza di codice che utilizza il minor numero di blocchi.